CONDIVIDI

Alvin Superstar 3 – Si salvi chi può!, (Alvin and the Chipmunks: Chipwrecked), è un film del 2011 diretto da Mike Mitchell, ed è il sequel di Alvin Superstar 2, del 2009 ed ha per protagonisti Jason Lee, David Cross, Jenny Slate, Justin Long, Matthew Gray Gubler, Jesse McCartney, Amy Poehler, Anna Faris, Christina Applegate.

Dave, i Chipmunks e le Chipettes, sono in viaggio su una lussuosissima nave da crociera, diretti verso gli International Music Awards, dove sono stati invitati e premiati per la loro celebrità. Sulla nave c’è anche Ian, che ha trovato lavoro come mascotte della nave (per tutto il viaggio indosserà un costume da pellicano) e che è sempre pronto a rovinare la vita a Dave e ai Chipmunks. Questi però, in preda al delirio e al divertimento, combinano un disastro dopo l’altro e a bordo di un aquilone lasciano la nave a causa di una raffica di vento, vengono seguiti da Dave e Ian che cercano di recuperarli e naufragano su un’isola deserta, Chipmunks e Chipettes separati da Dave e Ian che si ritrovano a doversi alleare per sopravvivere e ritrovare le piccole rockstar. Durante il loro soggiorno sull’isola i Chipmunks si imbattono in Zoe, una ragazza alquanto strana che si trova lì da nove anni, la cui unica compagnia sono delle palle da basket, da rugby, da baseball e da golf a cui Zoe ha disegnato delle facce (chiaro segno di pazzia della ragazza). Vi è uno scambio di ruoli tra Simon ed Alvin e tra Brittany e Jeanette: in seguito al morso di un ragno velenoso, Simon perde la memoria e diventa un atletico playboy dall’accento francese, e si fa chiamare Simòne, ed inizia così a corteggiare Jeanette, facendola diventare quella “carina” al centro delle attenzioni al posto di Brittany, che diventa quella più intelligente; Alvin, invece, è costetto a diventare quello responsabile.

In occasione della sua terza apparizione cinematografica in live action Alvin Superstar si riprende dalla battuta d’arresto del secondo fiacco capitolo e offre una nuova occasione di divertimento, diretta naturalmente ai più piccoli ma infarcita senza posa di citazioni cinematografiche e strizzatine d’occhio al pubblico adulto, che non ci si può permettere di annoiare.

Se nella sequenza sulla nave da crociera i Chipmunks non possono distinguersi più di tanto per bizzarria, nel mezzo di una fauna umana che raggiunge vette altissime di pacchianeria, sull’isola i nostri sono soli con loro stessi ed è un piacere ritrovare Theodore il fifone, Alvin e Brittany in eterna e affettuosa competizione, e Simon in versione The Beach, privato dei freni inibitori da un morso velenoso di ragno e dunque sorprendentemente galante, coraggiosissimo e…francese. La temerarietà del nuovo Simon costringe Alvin ad una presa di responsabilità altrimenti sempre fuggita, proprio mentre la distanza costringe Dave ad avere fiducia nei suoi cuccioli ormai cresciuti, pronti per un’overdose di indipendenza. Alleggeriscono il messaggio pedagogico le citazioni, oltre che dal film di Danny Boyle, da Cast Away, da 007, Lost ma forse, soprattutto, dal format dell’Isola dei Famosi, perché stiamo pur sempre parlando di cantanti spiaggiati, con non pochi problemi di ego.

Un ritmo accelerato permette al film di contenere quasi ogni elemento dell’avventura classica dei naufraghi, dalla costruzione del rifugio al terrore del mostro alla scoperta di un tesoro, ma tanto dinamismo non eguaglia la qualità dei simpatici dialoghi tra il saggio Dave (Jason Lee) e il perfido zio Ian (David Cross), qui in versione grottesco pennuto. Colonna sonora di Rihanna e Lady Gaga in salsa squeak’n’roll.

A quattro mesi circa di distanza dall’uscita nelle sale italiane, la Fox (che distribuisce il film) rilascia per il mercato italiano due edizioni per il mercato home video. La prima è la classica edizione DVD con traccia video in 16:9 e traccia audio Dolby Digital 5.1, mentre è la seconda che attrae maggiormente la nostra attenzione. Con pochi euro di differenza dalla versione DVD è, infatti, possibile comprare l’edizione Blu Ray combo pack che oltre ad avere il film di Blu Ray con traccia video in risoluzione a 1080P e traccia audio in DTS HD Master audio 5.1, comprende una copia dello stesso film in DVD ed una copia digitale per rendere fruibile l’opera su qualsia piattaforma riproduttiva. Purtroppo entrambe le edizioni sono prive di contenuti extra di rilevante importanza.