CONDIVIDI

American Pie: ancora insieme (American Reunion) è un film del 2012 scritto e diretto da Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, basato sui personaggi creati da Paul Weitz, Chris Weitz e Adam Herz ed interpretato da Jason Biggs, Alyson Hannigan, Thomas Ian Nicholas, Tara Reid, Chris Klein, Mena Suvari, Eddie Kaye Thomas, Jennifer Coolidge, Seann William Scott, Katrina Bowden, Eugene Levy, Chris Owen, Tad Hilgenbrink, Molly Cheek, Vik Sahay, Jay Harrington, Ali Cobrin, Chuck Hittinger, Natasha Lyonne, Shannon Elizabeth.

Il film riporta sul grande schermo i protagonisti dei primi tre film della fortunata saga di American Pie, iniziata con il film American Pie del 1999, diretto da Paul Weitz e Chris Weitz e scritto da Adam Herz. Il film prosegue la storia a partire dal terzo capitolo, American Pie – Il matrimonio (2003), presentando la vita coniugale di Jim e Michelle Levenstein, con tanto di prole al seguito, ed è inoltre il primo film dopo ben nove anni a presentare il cast completo della trilogia originale, alla quale sono seguiti quattro seguiti usciti direttamente in DVD e con il solo Eugene Levy presente in tutti i film.

L’intera classe del 1999 del liceo East Great Falls torna in città per una grande rimpatriata, per festeggiare il decennale del diploma, dopo essersi organizzati su Facebook. Sarà un’occasione in più per ricordare i bei vecchi tempi e rendersi conto di non essere più degli adolescenti.

Ognuno ha una vita propria con i propri problemi. Oz, dopo aver partecipato ad una trasmissione sulla falsariga di Ballando con le stelle, è una celebrità; Stifler si comporta come sempre, ma lavora come internale per un boss severo che lo schiavizza e lo maltratta; Heather è fidanzata con un cardiologo quarantenne che si atteggia da adolescente; Jim, che è ancora celebre sul web per il video “hot” con Nadia risalente ai tempi del liceo, vede il suo perfetto matrimonio incrinarsi improvvisamente con la nuova sexy vicina di casa, Kara, ragazza di cui Jim in adolescenza era stato baby sitter, che lo stuzzica e lo provoca di continuo. Oz ed Heather, dopo alcuni problemi, capiscono di amarsi ancora e di non sopportare i rispettivi partner, che li vorrebbero diversi da ciò che sono.

Kevin, felicemente sposato, inizia ad avere dei lievi dubbi sulla sua storia dopo aver rivisto Vicky, ma alla fine tutto si risolverà e quest’ultima diventerà amica anche della moglie di Kevin. Finch finge di aver viaggiato per anni per il Sud America, ma invece lavora come assistente e ha rubato la motocicletta del suo capo per vendicarsi di un promesso aumento mai ottenuto. Inizierà ad uscire con una delle amiche della banda di Michelle. Jim deve fronteggiare la corte di Kara, che vuole assolutamente concedere a lui la propria verginità, proprio quando lui e Michelle hanno problemi perché non riescono più a fare l’amore da quando hanno un figlio. Dopo esilaranti equivoci e alcuni malintesi spiacevoli, Jim riesce a far capire alla ragazza quanto sia importante che lei si conservi per una persona che ami davvero, mentre con Michelle riesce finalmente a ritrovare l’intesa sessuale persa.

Il padre di Jim inizia ad uscire con la mamma di Stifler. Quest’ultimo, non essendo affatto cambiato dal liceo, vive con nostalgia al passato, arrabbiato perché tutti hanno preso la loro strada e lui invece viene schiavizzato dal suo capo, causando anche problemi e litigi esilaranti con degli adolescenti. Alla fine, però, saranno i suoi stessi amici ad aiutarlo e lui ricambierà il favore, lasciando anche il lavoro e mettendosi in società con due amici del liceo per diventare un organizzatore di eventi. Conclude l’ultima serata con la vendetta perfetta che non avrebbe mai potuto immaginare: fare sesso sul campo di lacrosse con l’affascinante mamma di Finch, cosa che, ovviamente, rivelerà a tutti il giorno dopo lasciando Finch sconvolto.

Oltre a questo altre vicissitudini e scoperte si vengono a scoprire nel corso del film, tra cui il fatto che Jessica, la migliore amica di Vicky, sia lesbica dichiarata; Sherman ha avuto un figlio dalla donna con cui ha divorziato ed è ancora fissato con Terminator, Stifler lo aiuterà a rimorchiare una ragazza obesa della riunione di classe; Nadia sta con un uomo esteticamente non alla sua stessa altezza (lei dice che le ricorda Jim); i due amici MILF tornano ad essere amici dopo essersi divisi; i due amici festaioli di Stifler sono gay e stanno insieme.

Il film proprio in questi giorni è uscito in Home Video grazie alla Universal che ci propone l’ormai scontata duplice offerta. La prima consiste nel classico DVD con traccia video in 16:9 e traccia audio in Dolby Digital 5.1, mentre la seconda proposta della Universal (decisamente più interessante) è l’edizione Blu Ray con traccia video in risoluzione a 1080P e traccia audio pienamente in linea con gli standard dei supporti Blu Ray. Rispetto all’edizione DVD, il Blu Ray propone un più ricca offerta di contenuti extra che si possono così brevemente sintetizzare:

– Scene Eliminate
– Scene Prolungate
– Scene Alternative
– Papere
– La “Reunion” della rimpatriata il rilancio della serie; Il meglio di Biggs: due chiacchere con Jason B.
– Un lago di Sudore
– A passo di danza con Oz
– Gli American Gonad-iator: Lo Scontro
– Il Padre di Jim
– Ahia! Le mie palle
– L’Annuario di American Reunion
– Commento al film dei Co-Registi/Co-Sceneggiatori Jon Hurwizt & Hayden Schlossberg