CONDIVIDI

La notizia è di quelle sensazionali e di sicuro nessuno se l’aspettava, infatti, Arnold Schwarzenegger sarà di nuovo Conan.

L’attore, da poco tornato a Hollywood dopo la sua esperienza in politica, tornerà a interpretare il guerriero Cimmero dopo Conan il Barbaro del 1982 e Conan il Distruttore del 1984, partecipando a The Legend of Conan, un nuovo adattamento dei romanzi di Robert E. Howard prodotto dalla Universal Pictures.

Già negli anni novanta si parlava di un possibile terzo capitolo dedicato a Conan dopo Conan il barbaro e Conan il distruttore, entrambi interpretati da Arnold Schwarzenegger, ma il progetto non si realizzò.

La Warner Bros lavorò al film per 7 anni, finché alla fine non decise di vendere i diritti del film che furono in seguito acquistati dalla Millennium Films con l’intenzione di ideare un film fedelissimo ai romanzi di Robert E. Howard.

Dopo l’uscita di John Rambo, la Nu Image Films, la Millennium e la Lionsgate si accordarono per la realizzazione del film e incaricarono Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer per scrivere la sceneggiatura. Il budget stanziato era di circa 100 milioni di dollari. Nel 2008 Robert Rodriguez che era entrato in trattative per produrre il film. Successivamente, Dirk Blackman e Howard McCain furono incaricati di riscrivere la sceneggiatura.

Nel novembre 2008, Brett Ratner rivelò di essere stato ingaggiato per la regia del film. Tuttavia, il regista dovette rinunciare al progetto:

« Siamo attualmente alla ricerca di un regista. Negli ultimi sei mesi abbiamo lavorato al film con Brett Ratner, e semplicemente per motivi di tempistiche abbiamo dovuto concludere il nostro rapporto con lui. Volevamo tutti che lo girasse lui, credetemi, ma c’erano troppi conflitti di tempo con altri suoi progetti. Uno non può mai sapere cosa aspettarsi. »

Venne, in seguito, scelto Marcus Nispel come regista. Sean Hood venne, poi, assunto per riscrivere la sceneggiatura che ha poi effettimanete diretto Conan the Barbarian (conosciuto anche col titolo di Conan 3D) interpretato da un poco convincente Jason Momoa.

Poco sappiamo della trama del nuovo film, se non che verranno ignorati gli eventi di Conan il Distruttore e del recente reboot della Lionsgate Conan the Barbarian 3D, uno dei flop del 2011.

“Il film originale finiva con Arnold seduto sul trono, un guerriero ormai navigato, e questo è il tono che dovrà avere il nostro film,” ha spiegato il produttore Frederik Malmberg a Deadline. ” È quel guerriero nordico vichingo e mitico che ha interpretato il ruolo di re, guerrieri, soldato, mercenario, è andato a letto con più donne di chiunque altro, e che ora si avvicina all’ultima fase della sua vita. Sa che andrà al Valhalla, e vuole andarci dopo aver combattuto la buona battaglia”.

Malmberg e Chris Morgan produrranno The Legend of Conan, Morgan ha lavorato a un primo script, e probabilmente stenderà anche la sceneggiatura. La Universal è in cerca del regista, il film uscirà nell’estate del 2014.

Al momento non disponiamo di altri dettegli sul progetto, che da adesso in avanti seguiremo da vicino e non appena vi saranno nuovi, certi ed inevitabili sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati.

Stay Tuned!!!