CONDIVIDI

Incredibile ma vero, secondo quanto rivelato da un sito americano, George Clooney sarebbe imparentato col il sedicesimo presidente degli Stati Uniti, Abramo Lincoln.

Secondo il sito, la madre di Lincoln, Nancy Hanks, era la sorellastra della bis-bis-bis-bis nonna di Clooney, il che rende l’attore un lontano cugino del presidente. A dividerli, però, la parte politica. Lincoln infatti, passato alla storia per aver abolito la schiavitù, era un repubblicano, mentre è nota la passione democratica di Clooney che quest’anno è stato molto attivo nel sostenere la rielezione di Barack Obama alla Casa Bianca.

L’ex presidente non è il solo parente celebre della star di Hollywood. George infatti è il nipote di Rosemary Clooney, attrice e cantante degli anni 50 e 60, morta nel 2002.

Cinema e politica si sono intrecciate negli Usa più di una volta. I casi più celebri sono stati quelli di Ronald Reagan, passato dalle sale di proiezione alla Casa Bianca diventando presidente dopo essere stato governatore della California. Stessa carica, nello stato di Hollywood, ricoperta dall’attore di origine austriaca Arnold Schwarzenegger.