CONDIVIDI

Direttamente da Hollywood ci arriva un aggiornamento sui prossimi film della Warner Bros che, a quanto pare potrebbero avere un brusco arresto sulla tabelle di marcia, infatti, secondo quanto pubblicato dal  Los Angeles Times, alcuni problemi all’interno della Warner Bros avrebbero portato ad una sorta di piccola paralisi della casa di produzione.

Ci sarebbe, prosegue l’articolo, un posto vacante a livello dirigenziale, ambito da vari personaggi dello studio. I prossimi progetti, però, non sembrano a rischio anche se potrebbero subire dei forti rallentamenti. In primis c’è da considerare la trasposizione dei fumetti della Dc Comics. Su questi lavori la Warner Bros punta moltissimo, nel tentativo di contrastare lo strapotere Marvel. “Justice League” è uno dei film in programma e, allo stesso tempo, l’unico che non dovrebbe subire rallentamenti mentre quelli riguardanti i personaggi singoli dei fumetti potrebbero non vedere la luce presto.

Al momento non disponiamo di altre notizie in proposito, ma continueremo a seguire la vicenda e se e quando dovessero esserci altri sviluppi, non mancheremo di informarvi, quindi se volete essere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!