CONDIVIDI

In occasione del cinquantennale della prima pellicola dell’agente 007 i gadget di James Bond vanno all’asta da Christie’s e realizzano oltre novecentomila euro.

I proventi dell’asta andranno a diverse organizzazioni benefiche, tra cui l’UNICEF. All’evento erano presenti, tra gli altri, gli attori Roger Moore, Judi Dench e Samantha Bond.

Fra i pezzi anche l’Aston Martin utilizzata utilizzata nel film “Quantum of solace” acquistata da un privato per 241.250 sterline. Queste le altre proposte: orologio da polso dell’agente al servizio di Sua maestà (157mila sterline), mentre la partitura originale “Let the skyfall” colonna sonora dell’ultimo film è stata venduta per 135.670 sterline, il costume da bagno indossato da Craig in “Casino Royale” (44mila sterline). Erano presenti in vendita anche i costumi di scena, le tavole degli storyboard originali, note di produzione e veri e propri elementi “cult” come il tavolo del famoso poker multimilionario di “Casino Royale” con Daniel Craig. Il totale complessivo delle aste ha così raggiunto la considerevole cifra di settecentocinquantaduemila sterline (oltre novecentomila euro).

..

Sempre per i festeggiamenti del cinquantennale il tabloid inglese Sun ha lanciato un sondaggio su chi fosse la più bella Bond girl di sempre. e come sempre il primato spetta a Ursula Andress (merito del bianco bikini mozzafiato indossato nel primo 007 di Sean Connery, seguita da Halle Barry (La morte può attendere, 2002) e Claudine Auger. Le altre indimenticabili sono Eva Green (Casino Royale, 2006); Honor Blackman (Agente 007 – Missione Goldfinger, 1964); Shirley Eaton (Agente 007 – Missione Goldfinger, 1964); Michelle Yeoh (Agente 007 – Il domani non muore mai, 1997), mentre noi vogliamo ricordare l’Italica MariaGrazia Cucinotta nella fugace apparizione nel film Agente 007 – Il mondo non basta.

icollezionisti