CONDIVIDI

Dopo le dichiarazioni di ieri, Joss Whedon torna a parlare e questa volta lo fa rivolgendo la sua (e la nostra) attenzione su di The Avenger 2.

Il regista affronta, dalle pagine dell’Huffington Post, il tema della libertà creativa guadagnata sul campo di battaglia:

Ormai c’è un certo livello di fiducia. Sapete, io e Kevin Feige abbiamo sempre avuto un profondo rispetto reciproco e sul primo film ha fornito un sacco di supporto. Ma c’erano sempre degli aspetti per cui lui diceva “Mmmmh, non ci pare che possa andare”. Adesso penso che si trovi più in una posizione per cui pensa “Mmmm, a noi pare che non possa funzionare, ma pensiamo che tu possa farlo”.

Quanto appena detto dal regista è sicuramente interessante, ma è doveroso da parte nostra dover specificare come la risposta data da Whedon abbia svicolatato la parte iniziale del quesito incentrata sulle voci secondo le quali l’Agente Coulson tornerà nei panni di Visione.

Ma come si tradurrà tutta questa libertà? Per spiegare e circostanziare meglio, Joss Whedon cita un’eroina Marvel che difficilmente vedremo sul grande schermo:

Naturalmente questo non significa che lasceranno correre qualsiasi cosa e che io andrò a inserire i Great Lake Avengers e Squirrel Girl e che voi amerete tutto ciò. Devono crederci. E io voglio fare il film che vogliono loro. E così sarà davvero grandioso. Stiamo già avendo delle chiacchierate all’insegna del “E se fosse così? O magarì così? Pensavo che sarebbe divertente se accadesse che….oooh! ooooooh!”. Ormai c’è un elevatissimo livello di fiducia reciproca, ma come accade sempre con ogni valido studio o produttore non è che ti viene consegnato un pass con accesso a tutte le aree.   

Il film è ancora lontano dall’essere pronto ed infatti prima che il sequel di The Avengers (previsto per il 1 maggio 2015) arriveranno al cinema Iron Man 3 (previsto per il 3 maggio 2013 negli USA), Thor: the Dark World (previsto l’8 novembre 2013), Captain America: the Winter Soldier (annunciato per il 4 aprile 2014) e Guardians of the Galaxy (previsto per il 1 maggio 2014). A questa schiera di Cinecomic si potrebbe aggiungere anche Ant-Man, annunciato all’ultima edizione del Comic-Con di San Diego e che potrebbe uscire prima del nuovo crossover, ma in questo caso il condizionale è d’obbligo.

Al momento non abbiamo altre notizie, ma siamo sicuri che non tarderanno ad arrivare e noi continueremo a seguire lo sviluppo di tutti questi Cinecomic in modo da potervi aggiornare in tempo reale, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!