CONDIVIDI
Wonder Woman

Mentre l’eco dei primi rumours sul sequel di Wonder Woman continua a farsi sentirsi, è Lynda Carter a rivelare che potrebbe fare un’apparizione cameo nel sequel.


Lynda Carter, interprete di Wonder Woman nella serie tv anni ’70, è stata intervistata da People ed ha dichiarato di aver parlato con Patty Jenkins, regista del film sull’Amazzone, circa un eventuale cameo nel sequel: “Hanno cercato di inserirmi nel primo film ma non abbiamo potuto a causa di una concomitanza di impegni. Dipende da Patty. Se riuscisse a farlo funzionare in maniera organiza, sarebbe molto divertente da fare.”

Nella giornata di ieri, la regista ha ringraziato Lynda Carter con un tweet: “Tu sei al centro dell’eredità su cui abbiamo costruito tutto questo.”.

Prima ancora d’essere Wonder Woman, lei era Diana, principessa delle Amazzoni, cresciuta su un’isola paradisiaca al riparo dal mondo esterno e allenatasi per diventare una guerriera invincibile. L’arrivo di un pilota americano, schiantatosi sulle coste e il suo racconto riguardo al violento conflitto che si sta scatenando oltre quei confini, inducono Diana a lasciare la propria casa, convinta di poter fermare la minaccia. Combattendo al fianco degli esseri umani in una guerra che porrà fine a tutte le guerre, lei scoprirà i suoi poteri e il suo vero destino.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questo lungometraggio e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!