CONDIVIDI

Jurassic Park è un media franchise multimiliardario composto da due romanzi, una trilogia cinematografica, una saga videoludica, una miniserie a fumetti e un parco a tema. Con tanti e tali interessi economici in ballo era solo questione di tempo prima che l’industria cinematografica si rimettesse in moto per sfornare un nuovo capitolo della saga, ed in effetti in questi ultimi anni i rumor su di un sequel o su di un reboot della saga si sono inseguiti incessantemente.

Senza però un comunicato stampa o una qualsiasi dichiarazione ufficiale erano destinati a rimanere semplici rumor provenienti dalle solite fonti ben informate e nulla di più. Al Comic-Con di San Diego dello scorso anno, Steven Spielberg ci aveva dato una speranza per vedere realizzato entro qualche anno (o perlomeno avere delle news più dettagliate in tempi brevi) il nuovo progetto per continuare il franchise di Jurassic Park.

Da allora ad oggi però le notizie (almeno quelle ufficiali) si sono fatte attendere per molto tempo e oltre alla dichiarazione di Spielberg, del suo grande interesse per il progetto e della stora che, apparentemente, dovrebbe essere già stata scritta, non ci è rimasto molto a cui appenderci.

Ci giunge ora la notizia che gli autori della sceneggiatura de L’Alba del pianeta delle scimmie, Rick Jaffa e Amanda Silver, sono stati ingaggiati per scrivere la sceneggiatura cinematografica di Jurassic Park IV che, secondo le ultime indiscrezione, sembra essersi ormai qualificato come un sequel del terzo capitolo e non un prequel, come sembra ormai di moda fare.

A dicembre Steven Spielberg aveva annunciato l’entrata in produzione del nuovo capitolo del franchise dedicato ai mostruosi dinosauri preistorici riportati in vita a causa di un esperimento. I primi tre capitoli della saga spielberghiana hanno incassato 1,9 miliardi di dollari nel mondo, imponente cifra che potrebbe presto aumentare con l’uscita del quarto lungometraggio. Ancora non sappiamo se Spielberg si metterà nuovamente al timone (anche se sembra che il regista non abbia queste intenzioni) della nuova pellicola, ma per adesso è assicurata la sua presenza in veste di produttore insieme a Kathleen Kennedy.

Frank Marshall, il produttore del film, ha rivelato alla stampa che il piano per portare al cinema il film entro due anni è ancora valido e che lui terrebbe molto a vedere il progetto nelle sale per l’estate del 2014, essendo un blockbuster. L’interesse di Marshall e Spielberg per il progetto deriva, fondamentalmente, dalla grande passione dei due verso il mondo degli effetti speciali e, date le recenti scoperte tecnologiche e gli avanzamenti della tecnica cinematografica, un nuovo film su Jurassic Park potrebbe riportare in vita i dinosauri in una maniera spettacolare ed un successo ai botteghini inevitabilmente porterebbe nuova vita al franchise.

Al momento non abbiamo altre informazioni in proposito, ma continuate a seguirci e sicuramente vi terremo informati su tutti gli ulteriori sviluppi che inevitabilmente (e a quanto pare in tempi brevissimi) ci saranno.

Stay Tuned!!!