CONDIVIDI

Era il 1975 quando The Rocky Horror Picture Show, diretto da Jim Sharman, esce al cinema per la prima volta. Disinibito e peccaminoso omaggio all’horror, la fantascienza e la musica rock, il sensualissimo film racconta la storia di Janet (una giovanissima Susan Sarandon) e Brad (Barry Bostwick), due fidanzati molto pudichi che trovano rifugio da un temporale in un castello inquietante. Il non meno angosciante maggiordomo Riff Raff (Richard O’Brien) li introduce al padrone di casa, il Dr. Frank-N-Furter (Tim Curry), abbigliato solo di tacchi a spillo, calze a rete, babydoll e guanti di pizzo. I due ragazzi sono capitati in un’occasione molto speciale: la convention dei trans-vestiti della Transilvania, il fatidico momento in cui Frank-N-Furter dà vita a Rocky, la perfetta creatura sessuale. I fidanzatini rimangono sconvolti dai bizzarri personaggi che abitano il castello, ma sono costretti a fermarsi per la notte che segnerà la loro iniziazione al sesso. Di ogni tipo.

Sono passati 37 anni ma il Dr. Frank-N-Furter è pronto a fare il suo ritorno ed a farlo in grande stile. La Nexo Digital infatti, riporterà nelle sale The Rocky Horror Picture Show il cult del 1975 diretto da Jim Sharman e basato sullo spettacolo teatrale di Richard O’Brien The Rocky Horror Show. Il film, in edizione restaurata e con audio digitale 7.1, sarà proiettato nei cinema il 30 e il 31 ottobre prossimi, giusto in tempo per Halloween.

La tradizione di Rocky Horror Picture Show è quella dello spettacolo nello spettacolo: infatti mentre sullo schermo viene proiettato il film, usanza vuole che attori appositamente travestiti ripropongano dal vivo proprio le scene del film. E il pubblico non è da meno: lancia riso in sala quando i due fidanzatini fanno da testimoni al matrimonio; tira rotoli di carta igienica quando compare il perverso avvocato; si precipita in massa verso i corridoi per partecipare al balletto demenziale dei mostri… Addirittura per moltissime battute dei protagonisti esiste una contro-battuta che il pubblico urla in risposta, guardando naturalmente verso lo schermo. Una tradizione che fa sì che se fuori dalla sala qualcuno si dichiara “vergine”, cioè novizio dello spettacolo, venga subito circondato dagli astanti che gli ballano intorno per introdurlo alle note del film. Per questo anche gli spettatori si recano al cinema adeguatamente mascherati. Ed è questo, soprattutto vista la ricorrenza di Halloween, l’invito per l’appuntamento del 30 e 31 ottobre: venire al cinema travestiti così che le strade cittadine e poi le sale vengano prese d’assalto da giovani con abitisensuali e acconciature pittoresche. Come da copione di The Rocky Horror Picture Show! Nell’attesa del grande evento i fan sono invitati a postare le proprio fotografie in stile The Rocky Horror Picture Show sulla pagina Facebook di Nexo Digital https://www.facebook.com/NexoDigital. Gli autori dei dieci scatti più accattivante e dark riceveranno in omaggio il Blu-ray messo a disposizione da 20th Century Fox Home Entertainment.