CONDIVIDI

“Il più strabiliante film in stop motion mai realizzato” con queste parole casa di produzione Hannover House ha ribattezzato il film di origine ceca del regista Jirí Barta di prossima uscita (settembre) nelle sale USA.

La storia ruota attorno a un gruppo di giocattoli che vivono nella soffitta di una casa a Praga, quando una bambola di nome Buttercup viene rapita dal sovrano della Terra del Male, i suoi amici devono unirsi per salvarla. Non ci sono supereroi ma solo un orsacchiotto, un topino meccanico e un burattino… ma questo non è il solito film Disney per le famigle  al suo interno, infatti, troviamo il simbolismo della Guerra Fredda: il mondo della soffitta è diviso nella terra dei giocattoli felici in Occidente, e la terra del male in Oriente. Quando la bambola Buttercupp viene rapita e tenuta prigioniera dal dispotico capo di stato dell’impero del male d’Oriente, toccherà ai suoi amici Whitaker (l’orasacchiotto), Cusack (il topo meccanico) e Elwes (il burattino), attraversare il confine internazionale per tentare un audace salvataggio. Il cast di doppiatori per lingua inglese è di tutto rispetto e presenta le voci di Forest Whitaker, Joan Cusack e Cary Elwes, ed è chiaro che Hannover House nutre grandi speranze per la potenzialità del film [con questo film il regista Jirí Barta nel 2009 ha vinto il primo premio al Film Festival di New York International Children], ma gli americani abituati da anni e anni di produzioni dolci e smielate sapranno realmente apprezzare questo film?

Sotto il trailer ufficiale della versione USA

qui la versione originale con i sottotitoli in inglese