CONDIVIDI

Anche quest’anno si è svolta chermes più attesa per il mondo del cinema con l’assegnazione dei premi oscar 2012. Tutto si è svolto più o meno come era stato previsto e alla fine la “sorpresona” finale non c’è stata: The Artist ha vinto come miglior film agli Oscar 2012, confermando anche Michel Hazanavicius come miglior regista. Chiusa “perfetta” per un’edizione in cui l’Academy ha davvero onorato se stessa e la sua Storia, il suo passato, il cinema che fu: ad un certo punto sono addirittura comparse nel Kodak Theatre delle ragazze che “vendevano” popcorn in sala come all’epoca. Eppure, in mezzo a molte conferme, dovute soprattutto ai vari premi dei sindacati hollywoodiani, qualche sorpresa non è mancata affatto. Anzi, la serata è iniziata subito con il “botto”, bruciando la prima previsione: Hugo Cabret vince per la miglior fotografia, quando in molti davano papabili quelle di The Artist e non finisce qui, il film di Scorsese ha fatto incetta di premi tecnici. Degna di nota è la statuetta vinta per i migliori effetti visivi da L’Alba del Pianeta delle Scimmie.

Il miglior film straniero, come previsto, è stato l’iraniano “Una separazione” di Asghar Farhadi. È la prima vittoria, per un’opera iraniana. Al film sui Muppet la miglior canzone, a “Uomini che odiano le donne” il montaggio. Oscar anche a Woody Allen per la sceneggiatura originale di “MIdnight in Paris”. L’attore-regista, come da tradizione, non e’ venuto a ritirare il premio. Per la non originale, invece, vince “Paradiso amaro” di Alexander

Vediamo in dettaglio l’assegnazione delle statuette e di seguito presentiamo una brevissima video intervista a Martin Scorsese regista del film Hugo Cabret vincitore di 5 premi oscar:

PREMI IN ORDINE DI ASSEGNAZIONE:

  • Migliore fotografia
    Hugo Cabret – Robert Richardson
  • Migliori scenografie
    Hugo Cabret – Dante Ferretti, Francesca LoSchiavo
  • Migliori costumi
    The Artist – Mark Bridges
  • Miglior makeup
    The Iron Lady – Mark Coulier, J. Roy Helfand
  • Miglior film straniero
    Una Separazione
  • Migliore attrice non protagonista
    Octavia Spencer – The Help
  • Miglior montaggio
    Uomini che odiano le donne – Kirk Baxter, Angus Wall
  • Miglior montaggio sonoro
    Hugo Cabret
  • Miglior sonoro
    Hugo Cabret
  • Miglior documentario
    UndefeateD
  • Miglior film d’animazione
    Rango
  • Migliori effetti visivi
    Hugo Cabret
  • Migliore attore non protagonista
    Christopher Plummer – Beginners
  • Miglior colonna sonora
    The Artist – Ludovic Bource
  • Miglior canzone originale
    I Muppet – Bret McKenzie
  • Migliore sceneggiatura originale
    Midnight in Paris
  • Migliore sceneggiatura adattata
    Paradiso Amaro
  • Miglior cortometraggio live action
    The Shore
  • Miglior cortometraggio documentario
    Saving Face
  • Miglior cortometraggio animato
    The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore
  • Miglior regia
    Michel Hazanavicius – The Artist
  • Miglior attore protagonista
    Jean Dujardin – The Artist
  • Migliore attrice protagonista
    Meryl Streep – The Iron Lady
  • Miglior film
    The Artist

PER NUMERO DI VITTORIE:

  • The Artist – 5
  • Hugo Cabret – 5
  • The Iron Lady – 2
  • Millennium: Uomini che Odiano le Donne – 1
  • Paradiso Amaro – 1
  • The Help – 1
  • Midnight in Paris – 1
  • Beginners – 1
  • I Muppet – 1
  • Una Separazione – 1
  • Rango – 1
  • The Fantastic Flying Books Of Mr. Morris Lessmore – 1
  • Saving Face – 1
  • The Shore – 1
  • Undefeated – 1

PER STUDIO:

  • Weinstein Co. — 7
  • Paramount — 6
  • Sony Pictures Classics — 2
  • DreamWorks — 1
  • Fox Searchlight — 1
  • Focus — 1
  • Sony — 1
  • Walt Disney — 1