CONDIVIDI

Godzilla (Gojira]) è un kaijū (“mostro misterioso”) del cinema giapponese, protagonista di una lunga serie di film a partire dal 1954. La sua fama si è gradatamente espansa anche all’estero, tanto che è divenuto uno dei più famosi mostri della storia del cinema di fantascienza e fantastico.

Pochi sanno che l’origine, anche se indiretta, del mostro giapponese è situata negli Stati Uniti. Nel 1952 vi fu infatti una riedizione dello storico King Kong (1933), il cui successo spinse i produttori americani a realizzare l’anno successivo il film Il risveglio del dinosauro, incentrato sulle gesta di un dinosauro simile ad un varano che, ibernato al Polo Nord, si risveglia causa un’esplosione atomica e raggiunge la città di New York.

Questo film ottiene un buon successo in Giappone, convincendo Tomoyuki Tanaka, produttore della casa cinematografica Toho, a realizzare un rifacimento del film americano. Dopo una lunga gestazione, il risultato finale è appunto Gojira (trasformato in occidente in Godzilla).

Il nome del mostro deriva dal nomignolo di un dipendente della Toho, che per via della sua corpulenza era soprannominato Gojira, parola macedonia tra il termine occidentale gorilla e quello giapponese kujira, che significa balena. Secondo il progetto originale, Godzilla doveva avere l’aspetto di un’enorme piovra.

Il successo che gradualmente si è trasformato in successo planetario riscosso dal personaggio ha fatto si che anche ad Hollywood se ne interessassero ed infatti nel 1998 uscì il Godzilla di Roland Emmerich. Dovendo essere sinceri questo film di Godzilla aveva solo il nome ed infatti non riscosse molto successo ed anzi riuscì a far “incavolare” i Giapponesi (padri del vero lucertolone) che per tutta risposta fecero uscire il film Gojira ni-sen mireniamu ( in inglese Gojira 2000 Millennium ) [e tanto per cambiare inedito in Italia] come a voler dire “ecco come si fa un film di Godzilla.

Da allora ad ora il Giappone ha sfornato altri 5 film su Godzilla e l’episodio americano sembrava caduto nel dimenticatoio fino a quando la Legendary Pictures non ha annunciato di voler realizzare un reboot della saga americana del lucertolone cercando di mantenere inalterato personaggio e storie.

Alla dichiarazione è seguita la promessa di portare e presentare un primo video al Comic Con 2012 di San Diego. Promessa che è poi stata mantenuta presentando ufficialmente il progetto al pubblico. Questa nuova versione del monster movie verrà diretta da Gareth Edwards ed è stata scritta da Max Borenstein, che ha rielaborato uno script di David S. Goyer, e David Callaham (I Mercenari).

Il video che è stato mostrato alla convention , pur essendo preparatorio, risulta essere già di altissima qualità e mostrava il concept del film classico.

Il filmato inizia con una città semidistrutta. Ci sono corpi morti ovunque, è una città polverosa, fotografia sul giallo. È Los Angeles! Vediamo ad un certo punto due grattacieli sventrati con un buco in mezzo di una forma particolare… è la forma di un mostro… un mostro enorme. È Godzilla!!!! Viene poi inquadrato dal basso, si vedono le zampe… e poi il corpo e poi alcune scene di distruzione. Il mostro distrugge tutto quello si trova ed emerge dalla polvere… non si vede perfettamente, volutamente è nascosto dietro nuvole di polvere ma si vede. Ma è il Godzilla classico, almeno dalla testa che si vede… dimenticate Emmerich.. non a caso alla fine il logo è intersecato con una scritta in giapponese.”

Finito il Comic Con 2012 il progetto è tornato nel silenzio, o almeno era così fino ad ora, infatti lo studio ha appena annunciato ufficialmente la data di uscita della pellicola. Sarà il film di punta della Warner Bros del maggio 2014 visto che uscirà proprio il 16 maggio 2014. Ecco le pellicole con le quali si scontrerà in sala:

– The Amazing Spider-Man 2: 2 maggio
– Reboot Tartarughe Ninja: 16 maggio (cambierà data?)
– Il sequel dell’Alba del Pianeta delle Scimmie: 23 maggio
– The Good Dinosaur (Pixar): 30 maggio

Al momento non disponiamo di altri dettagli, ma non smetteremo di seguire la vicenda, quindi continuate a seguirci se volete rimanere aggiornati.

Stay Tuned!!!