Star Trek

In una recente intervista il produttore Alex Kurtzman si è mostrato possibilista all’ipotesi di collegamento tra le nuove serie tv ed i nuovi film di Star Trek.


Il produttore è in contatto con Noah Hawley, regista del nuovo film di Star Trek ed ha dichiarato quanto segue:

Ci siamo scambiati alcune email proprio l’altro giorno. Sì, ne abbiamo parlato.

Frase sibillina che apre sì degli spiragli, ma non rivela poi molto. Il produttore ha poi aggiunto anche quanto segue:

“Ci potranno essere piccoli riferimenti a fatti tra una serie e l’altra. Intendo fare cose simili solo per buoni motivi, non per il semplice gusto di farlo.”

Kurtzman ha poi sottolineato che Discovery e Picard sono ambientati a distanza di quasi 1.000 anni e, ovviamente, questo non facilita l’opera di integrazione tra le varie produzioni.

Ricordiamo ai nostri lettori che, proprio nei giorni scorsi, Noah Hawley ha accennato alla possibilità di un recasting per Star Trek 4, il che potrebbe significare in reboot del franchise.

Sulla possibilità che la storia abbia un nuovo cast, Hawley ha risposto: “Sì, credo di sì. Sì“, mentre sull’eventualità che torni anche quello di Star Trek Beyond: “È presto, non lo so. Ma nuovi personaggi richiedono spesso nuovi attori“.

Il regista ha poi lasciato intendere che nel nuovo film non si concentrerà sulle scene d’azione, ma cercherà di ispirarsi a quanto fatto da Star Trek II – L’ira di Khan nel 1982:

In cui William Shatner si mette gli occhiali e riesce a far abbassare gli scudi di Kahn, una scena che sarà costata 9,50 dollari. Nessuna grossa scena d’azione, è semplicemente più astuto. Quella sensazione è esemplare: ho incontrato la Paramount con le mie idee e quella è la direzione a cui sto puntando. È ancora molto presto perciò non posso entrare nello specifico, ma sarà diverso.

Star Trek 4 non è il solo film della saga attualmente in sviluppo, infatti, sempre sulle pagine di Variety, viene annunciato che un secondo film è in avanzata fase di sviluppo e, quasi sicuramente, si tratta del film di Tarantino da diverso tempo in cantiere e la cui sceneggiature, per ammissione dello stesso Tarantino, è già pronta. Comunque sia al momento la priorità resta a Star Trek 4 che vedrà il ritorno di tutto il cast per la regia di Noah Hawley.

Il rapporto tra budget investito e incassi non è mai stato da vero blockbuster ma resta il fatto che Star Trek resta l’unico franchise action ambientato nello spazio di Paramount Pictures e comunque ha un suo pubblico di fan affezionati. Inoltre, il recente successo della serie TV Star Trek: Discovery e l’imminente uscita dello show dedicato a Picard, potrebbero portare nuovo entusiasmo intorno al progetto di Hawley.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questo nuovo progetto cinematografico e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!