Ant-Man 3

Anche Michael Douglas conferma che Ant-Man 3 si farà e annuncia che tornerà sul set nel 2021.


Nel corso di un’intervista con Collider durante la promozione della second stagione di The Kominsky Method, Douglas non solo ha confermato il suo ritorno nei panni di Hank Pym, ma anche quando sarà sul set per le riprese.

Il mondo Marvel è stato davvero uno spettacolo. Adoro i film e mi sto divertendo tanto. Inizieremo un terzo [Ant-Man] all’inizio di gennaio 2021“.

Molto probabilmente il nuovo capitolo della saga vedrà i protagonisti Paul Rudd ed Evangeline Lilly nuovamente alle prese con il Regno Quantico, la misteriosa dimensione che ha avuto un ruolo fondamentale per gli eventi di Avengers: Endgame.

L’altro aspetto che potrebbe essere approfondito è quello relativo al personaggio di Bill Foster (Laurence Fishburne), che, come detto in Ant-Man and The Wasp, una volta è stato Giant-Man (detto anche Golia Nero), ovvero un’altra versione di Ant-Man. Foster potrebbe riprendere gli studi legati al progetto Golia, facendosi affiancare da un giovane cattivo ma, tutte queste, al momento solo mere speculazioni.

Non è stata annunciata una data d’uscita per il sequel, ma l’intenzione dei Marvel Studios – come confermato da Douglas – è quella di iniziare le riprese all’inizio del 2021, quindi l’idea è che possa uscire nel 2022, nella Fase 5.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino della pellicola e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!