Sembra uno strano scherzo del destino, il Papa si dimetti, il conclave si riunisce, un nuovo Papa viene eletto e nello stesso momento anche il pilot “The Vatican”, messo in cantiere dal canale via cavo Showtime ha trovato il suo Papa, infatti, il ruolo verrà ricoperto dall’attore svizzero Bruno Ganz.

Il progetto, di cui vi avevamo già parlato in passato in questo nostro articolo, porta la firma di Paul Attanasio (Dr. House) e verrà diretto da Ridley Scott. Il pilot viene descritto come “un thriller provocatorio e contemporaneo sulla spiritualità, il potere e la politica”, ed esplorerà dinamiche e meccanismi della moderna politica interna alla Chiesa Cattolica e al Vaticano, oltre che legami e rivalità, misteri e miracoli che si celano dietro a una delle istituzioni più antiche e oscure. Tutti temi che, mai come in quest’ultimo periodo, sono di grandissima attualità ed interesse il che fa ben sperare sul futuro del progetto.

Nel cast troviamo anche, Kyle Chandler, che interpreterà il Cardinale Thomas Duffy, Anna Friel (Kayla, la promiscua sorella di Duffy) Matthew Goode (Bernd Koch, Segretario del Papa) e Sebastian Koch (Cardinale Marco Malerba).

Al momento non disponiamo di altre notizie in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da molto vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!