Guardiani della Galassia

In una recente intervista James Gunn, regista del prossimo Guardiani della Galassia Vol. 3, ha affermato che gli eventi visti in Avengers: Endgame, non hanno cambiato i piani (e la Storyline) del film.


Rispondendo a dei fan tramite Instagram, il regista James Gunn ha rivelato come i piani di Guardiani della Galassia vol. 3 non siano cambiati nonostante gli eventi di Avengers: Endgame (che ha visto Thor unirsi ai Guardiani) poiché il regista stesso ne era già al corrente prima di concepire la sceneggiatura.

Sempre nella stessa intervista, il regista ha poi aggiunto quanto segue:

“La sceneggiatura cambierà perché le mie sceneggiature cambiano di continuo” scrive il regista “ma questo non avrà niente a che vedere con gli eventi di Endgame, perché ne ero già al corrente prima di concepirla”.

In una precedente intervista il regista ha, orientativamente, fatto sapere quando partiranno le riprese del terzo capitolo cinematografico delle avventure dei Guardiani della Galassia:

“Non lavorerò su Guardiani della Galassia vol.3 fino a quando The Suicide Squad non sarà definitivamente completo, non fino a quando le riprese non saranno finite”

Da quello che sappiamo, The Suicide Squad dovrebbe essere completato almeno un anno prima della data d’uscita attualmente prevista (agosto 2021), ma eventuali ritardi o variazioni della data d’uscita potrebbero influenzare l’inizio della produzione di Guardiani della Galassia vol.3.

Nel cast di Guardiani della Galassia vol.3 troviamo i ritorni di Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Pom Klementieff, Karen Gillan, Sean Gunn e Michael Rooker.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!