Wonder Woman

Anche se la Diana di Gal Gadot ha lasciato la sua casa di Themyscira nel primo film di Wonder Woman, torneremo sull’isola nel prossimo sequel via flashback.


 Un nuova immagine, ancora una volta pubblicata da Empire Magazine, mostra una versione più giovane della principessa in competizione nelle “Amazon Olimpiadi.”

“Ciò che amo delle Olimpiadi di Amazon è tutto ciò che abbiamo davvero festeggiato nel primo film”, dice il regista Patty Jenkins alla rivista. 

“Qui ci sono persone incredibilmente potenti e capaci, ma diverse nel modo in cui affrontano le cose. 

Se ti alleni da centinaia di anni a causa di un’imminente invasione, lavorerai costantemente su tutti questi set di abilità. 

Quindi, per me, ogni anno avrebbero avuto queste Olimpiadi per vedere chi stava facendo il meglio sui cavalli o nuotando più velocemente e vedendo nuovi trucchi che la gente ha capito.”

Jenkins ha menzionato in precedenza i piani indicativi per uno spin-off delle Amazzoni, ma rivela che si è anche parlato di una serie animata incentrata sui compagni guerrieri di Diana di Themyscira.

Il regista non elabora, ma conferma che sono già in corso discussioni su dove un terzo film di Wonder Woman avrebbe interpretato il personaggio.

“Ti stai godendo il film che stai realizzando e anche riflettendo su cosa potrebbe essere diverso o migliore nel mondo [reale]. E quindi quale storia vuoi raccontare ”, afferma. “Questa è la cosa più grande per me delle storie di supereroi. Sei in grado di dialogare su come sarebbe un eroe in questo momento. Quindi sì, ho idee per quello che vorrei dire, e anche Gal.”

Sembra che sia molto presto (c’è ancora una possibilità che non vedremo nemmeno la WW84 quest’anno, dopo tutto), ma Warner Bros. è chiaramente interessata a fare di questo franchise una priorità per il futuro.

Wonder Woman