DOOM PATROL

Il DC Universe ha recentemente annunciato che ci riuniremo con Robot Man, Crazy Jane e il resto degli eroi disadattati della Doom Patrol molto prima del previsto, ovvero il 25 giugno.


Sulla scia del primo teaser della scorsa settimana, ora diamo un’occhiata molto più ravvicinata alla seconda stagione di Doom Patrol per gentile concessione di un trailer completo tipicamente sfigato.

L’ultima volta che abbiamo visto la squadra di squilibrati do-gooders nel finale della Stagione 1 erano stati costretti a miniaturizzarsi per sfuggire a Mr. Nobody e sopravvivere all’esplosione nucleare di Negative Man (Matt Bomer) (uno scarafaggio megalomane di nome Ezekiel e un vendicativo Anche il topo chiamato Admiral Whiskers era coinvolto), e sembra che passeremo un po’ più di tempo con i piccoli compagni di squadra, mentre Il Capo (Timothy Dalton) arruola l’aiuto di Willoughby Kipling (Mark Sheppard) per riportarli alla normalità.

Nel frattempo, Cyborg (Joivan Wade) cercherà di aiutare Elasti-Woman (April Bowlby) a diventare un “supereroe”, mentre Crazy Jane (Diane Guerrero) tenta di mantenere il controllo di The Underground.

Il filmato ci introduce anche a diversi nuovi cattivi, tra cui The Candlemaker, Red Jack, Doctor Tyme e un team sponsorizzato dal governo specializzato in situazioni sessuali soprannaturali conosciute come, avete indovinato, i SeX-Men.

Il gruppo più strano di eroi della DC: Cliff Steele aka Robotman (Brendan Fraser), Larry Trainor aka Negative Man (Matt Bomer), Rita Farr aka Elasti-Woman (April Bowlby), Jane aka Crazy Jane (Diane Guerrero) e Victor Stone aka Cyborg (Joivan Wade) – sono tornati di nuovo per salvare il mondo.

Cioè, se riescono a trovare un modo per crescere … sia in senso figurato che letterale. In seguito alla sconfitta di Mr. Nobody, i membri della Doom Patrol si ritrovano ora di dimensioni ridotte e bloccati sulla pista di auto da corsa giocattolo di Cliff.

Qui iniziano a gestire i loro sentimenti di tradimento di Niles Caulder aka The Chief (Timothy Dalton), mentre affrontano il loro bagaglio personale.

E mentre ogni membro affronta la sfida di crescere oltre le proprie esperienze traumatiche passate, deve unirsi per abbracciare e proteggere il nuovo membro della famiglia: Dorothy Spinner (Abigail Shapiro).