BATWOMAN

Kate Kane non farà più parte del Arrowverse quando Batwoman tornerà l’anno prossimo, ma non sembra che lo showrunner Caroline Dries abbia alcuna intenzione di uccidere il personaggio.


In un recente post sui social media, ha ridimensionato la voce di ieri che il cugino di Bruce Wayne morirà nella serie CW e ha promesso di non seguire il trofeo televisivo “Bury Your Gays” ampiamente criticato.

“Come lesbica che ha lavorato come scrittrice negli ultimi 15 anni, sono ben consapevole del trope di” Bury Your Gays “e non ho alcun interesse a parteciparvi”, spiega. “Come te, adoro Kate Kane … Non la cancelleremo mai. In effetti, la sua scomparsa sarà uno dei misteri della seconda stagione.”

La scomparsa di Batman è stata anche un grande mistero in Batwoman, quindi il fatto che un altro Caped Crusader sia ora destinato a svanire è una decisione strana (a meno che, ovviamente, i due casi non siano collegati). 

Quello che sappiamo è che il tempo in cui Ruby Rose ha raggiunto la fine del personaggio, e un personaggio appena creato, Ryan Wilder, si adatterà al suo posto. 

Uccidere Kate Kane chiaramente non è un’opzione per Batwoman, quindi sarà interessante vedere come la serie affronterà questo, specialmente dopo il modo in cui la prima stagione abbreviata dello show è terminata. 

Dai un’occhiata alla dichiarazione di Dries qui sotto: