Labyrint

Il regista del dottor Strange Scott Derrickson è stato scelto da TriStar Pictures per dirigere un sequel di Labyrint di Jim Henson.


In questo momento, tutti noi stiamo attraversando un momento molto difficile e, durante periodi di prova come questi, qualsiasi buona notizia può sollevare il nostro spirito e migliorare la nostra giornata.

 È passato molto tempo da quando il film di culto classico Labyrinth con David Bowie, Jennifer Connelly e un’intera serie di burattini è uscito sugli schermi di tutto il mondo.

Proprio in questi giorni è stato confermato che il film avrà un suo sequel, notizia riportata esclusivamente da Deadline.

È sicuramente triste che non vedremo Bowie nel sequel, ma non c’è nulla di male nella speranza che il sequel sia buono come l’originale.

Secondo Deadline, Scott Derrickson dirigerà il film da una sceneggiatura di Maggie Levin. Oltre a dirigere, sarà anche produttore esecutivo al fianco di C. Robert Cargill e Brian Henson. Anche Lisa Henson della Jim Henson Company è a bordo come produttore.

Per chi non lo sapesse, Labyrinth racconta la storia di Sarah che desidera portare suo fratello minore Toby in un labirinto magico. Toby viene portato via da un re dei Goblin di nome Jareth, che dà a Sarah 13 ore per salvare suo fratello prima che anche lui venga trasformato in un Goblin.

Il film è stato diretto da Jim Henson ed è stato il suo ultimo lungometraggio prima della sua morte nel 1990. Quando il film è uscito, non è stato un successo né tra il pubblico né i critici, ma lentamente nel corso degli anni, il film ha sviluppato una legione devota di fan e tre decenni dopo, questo desiderio di un sequel è finalmente diventato realtà.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questo nuovo progetto e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!