Matrix

The Matrix 4 potrebbe riprendere le riprese entro luglio? Sembra che Warner Bros. abbia la speranza di mettere in pausa la produzione del loro attesissimo sequel della rivoluzionaria trilogia di fantascienza.


Per varietà, i membri del cast hanno firmato estensioni di 8 settimane che manterranno gli attori in attesa per la produzione almeno fino al 6 luglio.

Il sequel vede Lana Wachowski che torna a scrivere e dirigere, e la Warner Bros. ha dato il via alle riprese a febbraio a Sanfrancisco prima di fare le riprese per le riprese di Berlino a metà marzo.

Ma le interruzioni della produzione in mezzo alla pandemia da COVID-19 hanno significato che le riprese sono state interrotte prima che le telecamere iniziassero a girare, lasciando per il momento il cast e i cineasti in un modello di supporto (insieme al resto del settore).

Keanu Reeves e  Carrie-Anne Moss torneranno per  The Matrix 4 , insieme a un cast di ensemble che include  Jada Pinkett Smith e i nuovi arrivati Yahya Abdul-Mateen II,  Neil Patrick Harris,  Jonathan Groff,  Toby Onwumere e  Brian J. Smith.

Il sequel di Wachowski sta anche riunendo alcuni membri dell’equipaggio chiave. Quando abbiamo recentemente incontrato David Leitch e Chad Stahelski, la coppia di stunt and filmmaking, hanno reso noto il loro coinvolgimento nel film, affermando che hanno lavorato ad alcune scene a San Francisco prima dell’arresto.

Mentre l’estensione di 8 settimane acquista sicuramente un po’ di tempo a Warner Bros., è tutt’altro che sicuro che la produzione cinematografica tornerà in auge entro luglio, in particolare un’operazione sulla scala di qualcosa di così massiccio e ambizioso come un film Matrix.

Mentre gli stati stanno iniziando ad aprire e revocare gli ordini di resi0denza, resta da vedere quando i funzionari della sanità pubblica in tutto il mondo riterranno sicure le produzioni cinematografiche e anche dopo, ci sono le questioni pratiche del gestire un set in modo sicuro.

In un recente rapporto, THR ha dettagliato le discussioni in corso intorno a Hollywood sul potenziale di riapertura della produzione, e mentre l’ottimismo sembra essere in aumento, il consenso sembra essere che l’industria deve sviluppare una serie completamente nuova di protocolli di sicurezza con la previsione che le produzioni più piccole con meno cast e troupe riprenderanno per prime.

Allo stesso modo, le riprese sul posto impiegheranno più tempo a riprendersi poiché è molto più facile controllare l’ambiente all’interno di uno studio. Un recente rapporto del Los Angeles Times ha posto una forte enfasi sull’importanza dei test quando le produzioni riprendono, un altro difficile ostacolo strategico per navigare mentre industrie e governi di tutto il mondo lottano per ottenere i componenti di test necessari allo stesso tempo.

Sicuramente c’è ancora molto da sistemare ed è un territorio senza precedenti, quindi sarà un momento affascinante nella storia del cinema mentre guardiamo come gli studi cinematografici e i registi si muovono verso una nuova era del cinema.

Altre produzioni di alto profilo che sono attualmente in pausa includono Warner Bros. ‘ The Batman e Marvel’s Disney + series  The Falcon and the Winter Soldier . Matrix 4 è attualmente programmato per una data di rilascio del 21 maggio 2021.

Ma come per le riprese, è sicuramente TBD se riescono a rispettare quella scadenza, soprattutto considerando quanti effetti visivi e ore di post-produzione vanno in un film come Matrix.