Age of Samurai: Battle for Japan

Netflix ha ufficialmente annunciato d’aver messo in produzione il docu-drama Age of Samurai: Battle for Japan, una nuova serie documentaria incentrata sui samurai e realizzata nello stile de Il Trono di Spade.


Age of Samurai: Battle for Japan racconterà la storia di Masamune Date, un famigerato samurai noto come dokuganryū “Il Drago con un occhio solo” che combatté a fianco dei tre padri fondatori del Giappone, tre potenti signori della guerra che guidarono feroci eserciti di samurai l’uno contro l’altro e unificarono la nazione 400 anni fa.

Si racconta che il daimyo Masamune, da bambino, si strappò da solo l’occhio che era stato infettato dal vaiolo. Successivamente uccise il fratello minore per assicurarsi la successione che ottenne a soli 17 anni dopo la morte del padre.

Altra caratteristica di Masamune fu il suo rapporto con i missionari cristiani e i commercianti stranieri giunti nel Sol Levante, a cui non fu per nulla ostile.

Con queste premesse il paragone con Game of Thrones potrebbe non essere troppo azzardato e Netflix potrebbe regalarci una chicca inaspettata. Age of Samurai: Battle for Japan è in co-produzione con Blu Ant Media-run Smithsonian Canada, ed è già in lavorazione con location sparse tra Giappone, Stati Uniti e Canada.

Secondo quanto riportato da Deadline, la serie “porterà su schermo un cast di personaggi intenti in un’epica lotta, attraverso un dramma stilizzato che renderà omaggio al noir delle graphic novel e dell’arte giapponese”. Age of Samurai: Battle for Japan dovrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno sulla piattaforma streaming e le riprese sarebbero attualmente in corso.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questo nuovo progetto e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!