CONDIVIDI
40 sono i nuovi 20

40 sono i nuovi 20 (Home Again) è un film del 2017 diretto da Hallie Meyers-Shyer ed interpretato da: Reese Witherspoon, Pico Alexander, Nat Wolff, Jon Rudnitsky, Michael Sheen, Candice Bergen, Lake Bell, Reid Scott, Lola Flanery, Robb Derringer, Michael Cyril Creighton, Shi Ne Nielson, P.J. Byrne, Alex Alcheh.


Alice, figlia del defunto regista John Kinney, è una donna con due figlie reduce da una separazione e prossima a festeggiare i quarant’anni.

La sera del suo compleanno, mentre è intenta a festeggiare con gli amici, incontra Harry, George e Teddy, tre giovani aspiranti registi in cerca di un posto dove vivere. Approfittando del fatto che le figlie sono a dormire dalla nonna, Alice si offre di ospitarli per la notte e quasi finisce a letto con Harry. Il mattino seguente George scopre in una stanza le vecchie sceneggiature e i premi di John Kinney e scopre la storia della famiglia di Alice. Mentre la donna accompagna le figlie a scuola, sua madre Lillian prepara ai tre la colazione e commossa per i complimenti che i ragazzi fanno dei lavori del defunto marito decide di farli rimanere ospitandoli nella stanza degli ospiti.

La presenza dei tre ragazzi per casa diventa parte importante della routine di Alice, la quale inizia a provare qualcosa per Harry mentre Teddy l’aiuta a creare un sito web per il suo lavoro di decoratrice d’interni. George incoraggia Isabel, la figlia di Alice, a partecipare ad un concorso di scrittura a scuola. Un giorno i tre ragazzi conoscono Justin Miller, un regista interessato a finanziare il loro progetto cinematografico nonostante in passato abbia lavorato solamente su film horror. Mentre Alice e Harry si avvicinano sempre di più, la donna lo invita a partecipare con lei ad una cena con un paio di amici, ma Harry che deve incontrarsi con Miller chiede ad Alice di chiudere la loro relazione il mattino seguente.

Caduta in depressione dopo aver scoperto che il suo primo potenziale cliente l’ha trattata principalmente come un’aiutante senza prendere in considerazione le sue idee di progettazione, Alice subisce un altro duro colpo quando l’ex marito Austen arriva a Los Angeles e afferma di sentirsi a disagio riguardo ai tre sconosciuti che vivono con la sua famiglia. Quando apprende che Teddy e George stanno perseguendo dei progetti indipendenti, Harry resta deluso della cosa perché teme che gli altri non abbiano fede nel suo lavoro e questo lo porta a lasciare la casa. I continui screzi tra Teddy ed Austen culminano in una feroce lotta. Sebbene sia d’accordo con Austen che sarebbe il momento che i ragazzi si trovino un’altra casa, Alice informa il marito che vuole il divorzio. George e Teddy si riconciliano con Harry ed insieme trovano un appartamento dove andare a vivere.

Una settimana dopo, Alice visita il nuovo appartamento dei ragazzi per chiedere loro scusa per come sono andate le cose e per comunicare loro che lei vorrebbe che fossero parte della sua famiglia. Il giorno della premiazione del concorso scolastico, i tre giovani hanno un incontro con un potenziale investitore, il quale però non si rivela soddisfatto del progetto perché non in linea con la propria visione del film. I tre si recano allora a scuola da Isabel, dove la ragazza, vinto il suo nervosismo, ottiene un grande successo. La sera tutta la “famiglia” si riunisce a cena per per celebrare il successo ottenuto della ragazzina.

In discoteca, dove sta festeggiando con le amiche, la donna incontra Harry, un aspirante regista molto più giovane di lei, ed è subito attrazione fatale. Poiché Harry è stato appena sfrattato insieme ai suoi amici coetanei, l’aspirante attore Teddy e l’aspirante sceneggiatore George, Alice finisce per dare ospitalità al trio di ventenni nella dependance della sua villa.

E la improbabile convivenza fra la donna, le figlie, la nonna e i giovani ospiti si arricchirà anche dell’ex marito Austen, in preda ai ripensamenti sulla separazione.

La neotrentenne Hallie Meyers-Shyer si cimenta con la sceneggiatura e la regia di 40 sono i nuovi 20 sulla scia del successo ottenuto dai genitori, la coppia d’oro di Holllywood Charles Shyer e Nancy Meyers, lui regista, lei sceneggiatrice e poi anche regista, con all’attivo successi come Baby Boom e Il padre della sposa (scritti da lei, diretti da lui), e What Women Want, Tutto può succedere e L’amore non va in vacanza (scritti e diretti da lei). Di 40 sono i nuovi 20 Nancy Meyers è produttrice esecutiva, e il film segue pedissequamente la falsariga dell’esperienza materna.

Benvenuti dunque nell’abbagliante e incantevole universo Meyers, categoria estetica a sé in cui ogni casa è una reggia, tutti sono attraenti e magnificamente abbigliati, e i problemi economici sono ben lontani dal generare preoccupazione o cordoglio.

Scheda Tecnica Edizione Blu Ray

ProduttoreLeone Film Group
DistributoreEagle Pictures
Anno pubblicazione2018
Area2 – Europa/Giappone
CodificaPAL
Formato video1,85:1 Anamorfico 1080p
Formato audio5.1 DTS HD: Italiano Indonesiano
SottotitoliItaliano
Tipo confezioneAmaray
Numero dischi1
ExtraND

Scheda Tecnica Edizione DVD

ProduttoreLeone Film Group
DistributoreEagle Pictures
Anno pubblicazione2018
Area2 – Europa/Giappone
CodificaPAL
Formato video1,85:1 Anamorfico
Formato audio5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese
5.1 DTS: Italiano
SottotitoliItaliano
Tipo confezioneAmaray
Numero dischi1
ExtraND

Scheda Film