Camera con vista

Camera con vista (A Room with a View) è un film del 1986 diretto da James Ivory, tratto dall’omonimo romanzo di E. M. Forster.


La pellicola è interpretata da: Helena Bonham Carter, Julian Sands, Daniel Day-Lewis, Denholm Elliott, Maggie Smith, Simon Callow, Judi Dench, Rupert Graves, Patrick Godfrey, Maria Britneva, Fabia Drake, Joan Henley, Amanda Walker, Rosemary Leach, Peter Cellier, Mia Fothergill, Patricia Lawrence, Mirio Guidelli, Freddy Korner, Elizabeth Marangoni, Isabella Celani, Luigi Di Fiori, Luca Rossi.

Lucy Honeychurch è una giovane inglese che viaggia in Italia con la sua più anziana cugina, Charlotte Bartlett. Durante il loro soggiorno a Firenze le due donne alloggiano alla pensione Bertolini, che ospita altri cittadini inglesi. Al loro arrivo Lucy e Charlotte sono deluse dalle vedute delle finestre delle loro camere che, contrariamente a quanto pattuito, non danno sull’Arno, impedendo loro la vista del fiume.

Mentre si lamentano tra loro durante la cena, un altro ospite della pensione, il sig. Emerson, le interrompe offrendo la propria camera e quella del figlio George, dato che le loro stanze si affacciano sul fiume. Charlotte rifiuta con decisione, ritenendo che accettare le porrebbe in debito verso estranei, ma più tardi quella sera un sacerdote di loro conoscenza, il reverendo Beebe, convince Charlotte ad accettare l’offerta degli Emerson.

Lucy è sveglia e intelligente e la sua intima passione esce allo scoperto quando suona Beethoven al pianoforte nella stanza comune della pensione. Beebe è colpito dall’emozione che infonde nell’esecuzione e apprezza le differenze tra la passione intima di Lucy e il suo atteggiamento esteriore convenzionale alle regole imposte dalla società. Lucy continua a incontrare gli eccentrici Emerson in giro per Firenze. Sebbene i loro modi siano inopportuni e siano ritenuti socialmente inaccettabili dagli altri pensionanti, sono simpatici a Lucy.

Un pomeriggio, mentre la ragazza gira per Firenze da sola, assiste a un omicidio. Per caso George è vicino e, quando la ragazza sviene, la prende tra le sue braccia. Mentre ritornano alla pensione seguendo il lungarno, i due hanno una conversazione stranamente intima. Pochi giorni dopo entrambi partecipano a una gita in carrozza che, insieme a un gruppo più ampio, li conduce a un picnic sulle colline di Fiesole. Mentre il gruppo si sparpaglia per esplorare il paesaggio, Lucy si ritrova a camminare da sola con George, che la bacia, ma i due sono interrotti improvvisamente da Charlotte.

Il giorno seguente, sotto l’occhio vigile della cugina, Lucy lascia la pensione e torna nel Surrey, in Inghilterra, presso la propria famiglia. Poche settimane dopo si fidanza con Cecil Vyse, un londinese sofisticato e snob che disprezza i modi dei gentiluomini di campagna, ma che tuttavia è un buon partito in termini di rango sociale e di reddito. Come promesso a Charlotte, Lucy non ha mai detto a nessuno del suo bacio con George. Beebe, ora vicario locale, annuncia l’arrivo di nuovi inquilini che hanno affittato un vicino cottage: si scopre trattarsi degli Emerson. Il fratello di Lucy, Freddy, fa amicizia con George e l’invita a casa una domenica a giocare a tennis.

Sebbene Lucy sia imbarazzata al pensiero d’avere di fronte sia George che Cecil, riesce a comportarsi con cortesia. Cecil, che snobba lo sport, rifiuta di giocare a tennis e si diverte invece a disturbare il gioco altrui leggendo a voce alta brani d’un romanzo scritto maldestramente, Sotto la loggia. Lucy si rende conto che l’autrice è la signorina Lavish, una scrittrice conosciuta alla pensione di Firenze. Senza saperlo, Cecil legge ad alta voce un passaggio in cui si narra del bacio tra Lucy e George.

Poco dopo, George avvicina Lucy da sola nel giardino e la bacia di nuovo. Furiosa con Charlotte per avere tradito il suo segreto con la signorina Lavish, Lucy, confusa, dice a George d’andarsene e di non tornare mai più. George ribatte che Cecil la vede solo come un oggetto da mettere in mostra e che non l’amerà mai abbastanza da desiderarne l’indipendenza, mentre egli la ama per chi è realmente. Lucy è colpita ma resta sulla sua decisione e allontana George.

Più tardi, Lucy si rende conto delle differenze che la allontanano da Cecil e decide di rompere il fidanzamento con lui. A seguito di questi eventi, Lucy decide di partire per la Grecia. Ma poco dopo, incontra per caso il padre di George nello studio di Beebe. Il sig. Emerson non sa che Lucy ha rotto con Cecil e che non riesce a mentire sui suoi sentimenti: Lucy ammette così il suo amore per George, e i due si fidanzano. Successivamente si recano nuovamente a Firenze, dove trascorrono la luna di miele.

Camera con vista apre e chiude in uno spazio identico, la finestra di una pensione fiorentina, dove s’iscrive lo stesso personaggio: Lucy. L’ultima immagine dell’eroina differisce radicalmente da quella del debutto, come sottolinea finemente la messa in scena di James Ivory.

Se la prima apparizione è in primo piano, un contre-plongée su un volto ancora rotondo e puerile sotto l’acconciatura tardo-vittoriana, l’ultima rivela una Lucy sciolta come i suoi capelli, ripresa in piano medio a scoprire il corpo sbocciato e le forme piene sullo sfondo ideale di un paesaggio fiorentino. Camera con vista svolge un racconto di formazione, il passaggio dall’adolescenza all’età adulta di una giovane donna dell’alta società inglese. La passione amorosa è il principale vettore di questo mutamento e Ivory si prende tutto il tempo per dipingere l’affresco sentimentale della sua eroina, contesa da due uomini. Il primo è George, rappresentante fervido della middle class inglese, improntato a un idealismo generoso e al quale il biondo Julian Sands conferisce una presenza selvatica e carnale.

Scheda Tecnica Edizione Blu Ray

ProduttoreEagle Pictures
DistributoreEagle Pictures
Anno pubblicazione2018
Area2 – Europa/Giappone
CodificaPAL
Formato video1,78:1 Anamorfico 1080p
Formato audio2.0 DTS HD: Italiano Inglese
SottotitoliItaliano N.U.
Tipo confezioneAmaray
Numero dischi1
ExtraN.D.

Scheda Tecnica Edizione DVD

ProduttoreEagle Pictures
DistributoreEagle Pictures
Anno pubblicazione2018
Area2 – Europa/Giappone
CodificaPAL
Formato video1,85:1 Anamorfico
Formato audio2.0 Stereo Dolby Digital: Italiano Inglese
SottotitoliItaliano N.U.
Tipo confezioneAmaray
Numero dischi1
ExtraN.D.

Scheda Film