End of Justice - Nessuno è innocente

End of Justice – Nessuno è innocente (Roman J. Israel, Esq.) è un film del 2017 scritto e diretto da Dan Gilroy ed interpretato da: Denzel Washington, Colin Farrell, Carmen Ejogo, Lynda Gravatt, Amanda Warren, Hugo Armstrong, Nazneen Contractor, Pej Vahdat, Brittany Ishibashi, Joseph David-Jones, Andrew Tinpo Lee, Cynthia Dallas, Niles Fitch, Shelley Hennig, Tony Plana, James Paxton.


Los Angeles. Roman J. Israel è un avvocato nero afflitto da sindrome di asperger, legato ad un immaginario passato risalente agli anni 70 come testimonia il proprio look, il taglio di capelli vintage e i quadri appesi alle pareti della sua casa.

È idealista, attivista e per nulla incline ai compromessi. Lavora in uno studio penalista orientato alla difesa dei più deboli. Israel è il topo di archivio che fa vincere le cause, il socio invece è il portavoce con le doti sociali, quello che posiziona lo studio e gli assicura la sopravvivenza tra una causa pro bono e l’altra.

Morto il secondo, il primo si trova spiazzato e costretto a confrontarsi con il mondo del lavoro e i suoi compromessi. Troppo duro e puro per sporcarsi le mani con cause di dubbia morale, troppo serio per mediare con gli altri avvocati, troppo preparato e maniacale per lavorare a tirar via come spesso è richiesto o tollerare come gli altri lavorano.

Accetta un posto in un prestigioso studio legale gestito dal ricco e ambizioso George Pierce, sostenitore di valori morali ben diversi da quelli che Israel ha sempre onorato. Il desiderio di arrivare e il fascino del denaro, del successo e dell’accettazione sociale lo trasformano sino all’estremo, compiere un’azione illegale: riscuotendo la taglia su un ricercato violando il segreto professionale essendo informazioni ricevute da un suo assistito.

La nuova vita sembra piacergli: un nuovo taglio di capelli, vestiti di buona fattura, un nuovo appartamento in un quartiere elegante, ma quando la vita appare sorridergli le cose si complicano perché si troverà a difendere la persona incarcerata a causa della sua delazione e che conosce il suo segreto. La minaccia di morte riporterà Roman bruscamente indietro, facendolo tornare alle vecchie abitudini ed al vecchio look, costringendolo ad un’auto analisi con la quale sarà contemporaneamente giudice ed imputato.

Ma non basterà, la realtà si presenterà drammaticamente e tragicamente presentando il conto da pagare.

Denzel Washington ha ricevuto una nomination all’Oscar per questo film che rende indubbiamente omaggio al suo trasformismo ma che ha anche una sceneggiatura che disperde progressivamente le potenzialità dello script commettendo anche un errore in apertura.

Perché la prima sequenza ci fa sapere che Roman ha compiuto un atto illegale per il quale ritiene di dover essere punito e da allora si procede in flashback in attesa di capire quale sia la sua colpa. Meglio sarebbe stato entrare progressivamente nella psicologia di un uomo appassionato per i diritti civili ma incapace di garantire i necessari limiti ai propri interventi come se soffrisse di una qualche forma di sindrome di Asperger. Inoltre viene da chiedersi perché abbia bisogno di cedere a una tentazione di carattere monetario quando ha già compiuto un notevole salto di qualità essendo stato assunto dal nuovo e facoltoso studio.

Anche la documentazione che sta preparando da tempo per poter dimostrare che gli afroamericani subiscono un trattamento sfavorevole nelle corti di giustizia non trova una sua dimensione convincente nelle dinamiche di questo avvocato a cui si offre anche un accenno di vicenda amorosa funzionale più che altro a un allungamento dei tempi della narrazione. In questa epoca di trumpismo dominante il tema della sperequazione dinanzi alla legge e della difesa di diritti civili conculcati in nome di una “America great again” non risulta affatto secondario ma è il suo trattamento a lasciare alla fine con più di una perplessità.

Scheda Tecnica Edizione Blu Ray

Produttore Sony Pictures
Distributore Universal
Anno pubblicazione 2018
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano
5.1 DTS HD: Inglese Giapponese Tedesco
Sottotitoli Italiano Inglese Giapponese Tedesco Turco
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Extra • Denzel Washington: diventare Roman
• La realizzazione di End of Justice – Nessuno e innocente
• Colin Farrell: alla scoperta di George
• 8 scene eliminate

Scheda Tecnica Edizione DVD

Produttore Sony Pictures
Distributore Universal
Anno pubblicazione 2018
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 1,85:1 Anamorfico
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese Tedesco
Sottotitoli Italiano Inglese Tedesco Turco
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Extra • Denzel Washington: diventare Roman
• La realizzazione di End of Justice – Nessuno e innocente
• Colin Farrell: alla scoperta di George
• 8 scene eliminate

Scheda Film