Il tuo ex non muore mai

Il tuo ex non muore mai è un film di genere azione, commedia del 2018, diretto da Susanna Fogel ed interpretato da: Mila Kunis, Justin Theroux, Kate McKinnon, Sam Heughan, Gillian Anderson, Ólafur Darri Ólafsson, Fred Melamed, Ivanna Sakhno, Justine Wachsberger.


Audrey (Mila Kunis) e Morgan (Kate McKinnon), due amiche trentenni che vivono a Los Angeles, si ritrovano al centro di una cospirazione internazionale, quando l’ex fidanzato di Audrey (Justin Theroux) si presenta nel loro appartamento per nascondersi da un gruppo di spietati assassini che lo stanno inseguendo. Incredule e stupite, le due donne saranno costrette ad entrare in azione e trasformarsi in due spie provette.

Dovranno fare i conti con i killer e con un agente segreto britannico, misterioso e affascinante, mentre cercano di salvare il mondo… e la loro pelle. I protagonisti del film sono Mila Kunis (Bad Moms 1 e 2, Il cigno nero), Kate McKinnon (Ghostbusters, La festa prima delle feste), Justin Theroux (The Leftovers), Sam Heughan (Outlander), Gillian Anderson (American Gods, X- Files), Hasan Minhaj (The Daily Show) e Ivanna Sakhno (Pacific Rim: la rivolta). Il tuo ex non muore mai è diretto da Susanna Fogel (Life Partners) che ha co- scritto la sceneggiatura insieme a David Iserson (Mad Men, Mr. Robot). Il film è prodotto da Brian Grazer, Erica Huggins e Karen Lunder di Imagine Entertainment. Guy Riedel è produttore esecutivo. Barry Peterson è il Direttore della Fotografia. Lo scenografo è Marc Homes. Alex Bovaird è il costumista. Il montaggio del film è stato affidato a Jonathan Schwartz.

Nel film, Audrey (Mila Kunis) e Morgan (Kate McKinnon), due amiche trentenni che vivono a Los Angeles, si ritrovano al centro di una cospirazione internazionale, quando l’ex fidanzato di Audrey (Justin Theroux) si presenta nel loro appartamento per nascondersi da un gruppo di spietati assassini che lo stanno inseguendo. Incredule e stupite, le due donne saranno costrette ad entrare in azione e trasformarsi in due spie provette. Dovranno fare i conti con i killer e con un agente segreto britannico, misterioso e affascinante, mentre cercano di salvare il mondo… e la loro pelle.

A giudicare dal titolo, il film Il tuo ex non muore mai ha l’aria di una commedia sentimentale che vira verso l’action, ma l’originale inglese The Spy Who Dumped me (letteralmente “la spia che mi lasciava”, o “mi ha lasciato”) fa il verso a un celebre capitolo delle avventure cinematografiche di James Bond (La spia che mi amava) e ci avverte che siamo nel territorio dello spy-movie.

Non sfugge a nessuno che questo film, come molti altri negli ultimi mesi, abbia l’intento di ampliare lo spettro di occasioni atte a inserire personaggi femminili nell’ambito delle action comedy, un terreno dove le donne erano al massimo comprimarie ma, da un po’ di tempo, cercano una nuova identità con esperimenti tipo Ghostbusters o Spy (anche se il precursore sono i film delle Charlie’s Angels). Forse anche per questo motivo, con grande intelligenza, Il tuo ex non muore mai parte facendo ironia soprattutto sulle protagoniste.

“Il tuo ex non muore mai” è inoltre impreziosito da un elemento chiave: la presenza di Kate McKinnon, che riesce a mettere in ombra anche la meravigliosa collega e garantire al pubblico le tanto attese risate.

Le sue battute – recitate con brio – si rivelano dei fulmini a ciel sereno, apparendo sullo schermo quando meno ci si aspetta. Come quando Morgan (McKinnon) legata, sanguinante e sofferente, invece di chiedere aiuto, ribatte: “Per favore, vai a farti fottere”, distruggendo cosi la solita immagine di una damigella in pericolo.

C’è davvero poco che si possa criticare a questo film, dal montaggio impressionante, per precisione, ritmo e coerenza e dalla scrittura abile e centrata.