Prosegue inesorabile la riproposta dei classici del cinema con l’alta definizione dei supporti Blu Ray. Questa volta è toccato al film Philadelphia del 1993 diretto da Jonathan Demme ed interpretato da Tom Hanks, Denzel Washington, Jason Robards, Antonio Banderas, Joanne Woodward, Mary Steenburgen, Roberta Maxwell, Buzz Kilman, Charles Napier, Jane Moore, Adam LeFevre, John Bedford Lloyd, Ann Dowd, Paul Lazar, Daniel Von Bargen, Robert Castle, Joey Perillo, Warren Miller, Gary Goetzman, Elizabeth Roby, Dan Olmstead, Molly Hickok, Meghan Tepas, Ann Howard, Peg French, Katie Lintner, Dennis Radesky, Lauren Roselli, Lisa Summerour, Bill Rowe, Karen Finley, Daniel Chapman, Mark Sorensen Jr, Jeffrey Williamson, Charles Glenn, Ron Vawter, Anna Deavere Smith, Stephanie Roth Haberle, Lisa Talerico, Robert Ridgely, Chandra Wilson, Ford Wheeler, David Drake, Peter Jacobs, Bradley Whitford.

Il film ruota attorno alle vite di due avvocati: Andrew “Andy” Beckett e Joseph “Joe” Miller, entrambi di Filadelfia. Il primo è brillante, esperto nel diritto, socio del prestigioso studio legale Wyant & Wheeler e benvoluto da tutti i suoi capi; il secondo lavora in televisione e sceglie sempre casi in piccolo, che non gli consentono particolari sbocchi per quanto riguarda la sua carriera. Andy è gay e convive da anni col suo compagno Miguel; Joe è sposato con Lisa e ha da poco avuto una bambina, Larice.

All’inizio del film i due si scontrano per l’impresa di ristrutturazione Kendall, e la causa viene vinta da Andy. Quella sera stessa, in ufficio, gli viene offerta l’opportunità di lavorare sul caso Highline contro Sander System, ma sarà il suo ultimo trionfo, perché già da allora uno dei suoi capi nota una lesione sulla fronte di Andy, la prima di una lunga serie.

Nei giorni successivi Andy si impegna strenuamente nella causa e al tempo stesso pensa di nascondere le lesioni (causate dall’AIDS) ai suoi superiori. Questi ultimi, però, memori di un caso precedente, si accorgono della sua malattia e lo licenziano facendolo passare per incompetente nascondendo un ricorso importante. Andy non ci casca e cerca un avvocato.

Dopo molti rifiuti le strade dei due uomini finiscono per incrociarsi di nuovo, e Joe, inizialmente riluttante, decide di affrontare il caso sfidando i pregiudizi nei confronti dei gay e dell’AIDS all’interno della società, ma anche di se stesso.

Durante la fase finale del processo Andy si sente male in aula e viene ricoverato in fin di vita all’ospedale, dove morirà il giorno dopo, circondato dai suoi familiari che avevano accettato la sua malattia e il suo orientamento. La causa viene vinta da Andy.

Il film tratta il delicato e scottante tema dell’AIDS, la malattia che raggiunse il culmine della sua drammaticità negli anni novanta. Uno degli elementi portanti del film, accanto alle interpretazioni del pluripremiato Tom Hanks e di Denzel Washington, è la musica, che sostiene quasi tutte le scene principali: alla colonna sonora composta da Howard Shore, si affiancano i brani Streets of Philadelphia all’inizio del film e Philadelphia nel finale, i cui autori Bruce Springsteen e Neil Young ottennero rispettivamente il premio Oscar alla migliore canzone e una nomination per il medesimo riconoscimento.

Come accennavamo in apertura, proprio in questi giorni la Sony Pictures ha rilasciato, per il mercato Home Video Italiano, l’edizione Blu Ray della pellicola, con una traccia audio in risoluzione a 1080P, con traccia audio perfettamente in linea con gli standard dei supporti Blu Ray e sottotitoli in italiano. Purtroppo l’edizione Blu Ray non contiene contenuti extra ed inserti speciali di particolare e rilevante importanza, il che rappresenta un’occasione mancata per un film non solo bello ma anche importante per le tematiche trattate.