Sei ancora qui - I Still see You

Sei ancora qui – I Still see You (I Still see You) è un film di fantascienza del 2018 diretto da Scott Speer ed interpretato da: Bella Thorne, Dermot Mulroney, Richard Harmon, Louis Herthum, Hugh Dillon, Sara Thompson, Amy Price-Francis, Shaun Benson, David Brown, Cassandra Potenza, Marina Stephenson Kerr, Arden Alfonso, Thomas Elms, Aidan Ritchie.


Un cataclisma improvviso distrugge la barriera che divide il nostro mondo dall’aldilà facendo entrare nella quotidianità gli spiriti di chi è morto. Dopo anni di pacifica convivenza, uno di loro, un redivivo, invia un messaggio minaccioso ad una ragazza, la sedicenne Ronnie, catapultandola in una missione che cambierà per sempre il corso della sua vita.

Thriller fantascientifico con decise venature horror, Sei ancora qui nasce da un romanzo young adult dello scrittore Daniel Waters, affidato ad un regista specializzato per quel target e ad un’attrice che è già un’eroina per il suo pubblico di riferimento, qui alla ricerca di legittimazione presso una platea potenzialmente più ampia.

L’ambientazione è invernale e distopica: il mondo è sconvolto da un disastro di laboratorio che ha avuto luogo nel 2010 e ha alterato il confine tra vivi e morti, riportando questi ultimi alle loro case e alle loro abitudini, anche se soltamnto per qualche minuto. Il riferimento all’11 settembre, almeno nella dinamica, è evidente, a partire dalla prima scena, ambientata in una scuola elementare, che richiama alla memoria quella mattina passata tragicamente alla storia col presidente Bush impegnato a leggere la storia di una capretta in una scuola della Florida, mentre a New York due aerei infilavano le torri gemelle.

Anche qui si parla di un ground zero, di persone che si gettavano dall’alto, di una necessaria elaborazione del lutto, privato e condiviso, che non si riesce ad operare, e di un mondo riscritto nei suoi connotati, anche se strada facendo il film lascia il posto ad una svolta più tipicamente thriller.

Peccato che la sceneggiatura non sia il punto forte. Come sul lago ghiacciato che ricorre nei ricordi d’infanzia di Ronnie, il film scivola a più riprese, infrangendo il delicato equilibrio tra fantastico e credibile. Oppure ricorre a spiegazioni tardive, lezioncine di cui non si avverte la necessità, salvo poi lasciare scoperti alcuni tasselli incongrui della distopia sui quali invece non avrebbe fatto male un chiarimento.

Rimane un’idea accattivante, che ruota attorno a quell’età di confine in cui si deve allentare il legame col genitore per poter intraprende la propria strada, e un’ambientazione ben resa, ma il freddo ha la meglio e il film non si scioglie mai a sufficienza, nemmeno nelle scene di coppia.

Tratto dal romanzo young adult di Daniel Waters (edito in Italia da Sperling & Kupfer), Sei ancora qui è thriller che si dondola tra la science-fiction e l’horror. Il regista Scott Speer punta soprattutto sul look per garantirsi un’atmosfera di sicuro effetto sul giovane pubblico che vedrà il film, lavorando su penombre e colori freddi e desaturati. La storia non eccelle in originalità, ma saggiamente si mantiene portante sul percorso della protagonista e sulla traccia del mistero da risolvere. La ventenne attrice Bella Thorne continua a distanziarsi dai tempi di Disney Channel cambiando look e scegliendo storie che possano darle un peso artistico maggiore, parallelamente alla sua carriera di cantante.

Sei ancora qui non è un film indimenticabile, non siamo neppure davanti a prove attoriali eccelse, ma non per questo l’opera non dovrebbe rientrare a pieno titolo in quella cerchia di pellicole d’intrattenimento per cui può valer la pena andare al cinema. Adattissimo a un pubblico molto giovane, per quel mix di soprannaturale, mistero e sentimento che va per la maggiore in questo periodo, non dispiace nemmeno a un pubblico più adulto. Certamente per chi, a qualsiasi età, si nutre di cinema, alcuni indizi sparsi qua e là durante la narrazione lasciano immaginare anzitempo alcuni sviluppi.

Scheda Tecnica Edizione Blu Ray

Produttore Eagle Pictures
Distributore Eagle Pictures
Anno pubblicazione 2019
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1 Anamorfico 1080p
Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano Inglese
Sottotitoli Italiano
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Extra Trailer

Scheda Tecnica Edizione DVD

Produttore Eagle Pictures
Distributore Eagle Pictures
Anno pubblicazione 2019
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1 Anamorfico
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese
Sottotitoli Italiano
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Extra Trailer

Scheda Film