Sigourney Weaver

La performance di Sigourney Weaver nei panni di Ellen Ripley nel franchise Alien l’ha resa un’icona della fantascienza, apparendo in quattro film di Alien fino ad ora.


Ma non ha interpretato il ruolo da quando Alien: Resurrection (alias Alien 4) è stato un flop nel 1997. Quell’abbandono, tuttavia, potrebbe finire.

Secondo il fidato insider di Hollywood Daniel Richtman, l’attrice potrebbe presto tornare al franchise.

Tipicamente enigmatico nel suo ultimo tweet, il tipster ha semplicemente affermato che Weaver potrebbe “tornare”, anche se ha smesso di rivelare ulteriori dettagli.

C’è una logica in questo, però. Mentre Weaver non si è attaccata a nessun progetto di Alien dopo Resurrection, ha sempre sostenuto che sarebbe tornata per la sceneggiatura giusta.

E con i nuovi proprietari Disney in città, è possibile finalmente che la sceneggiatura giusta sia stata finalmente realizzata e consegnata.

Dalla sua ultima apparizione, abbiamo avuto Alien vs. Predator (meno se ne parla meglio) e la serie prequel di Ridley Scott, ma non Alien 5.

Ad oggi, nessun sequel della linea originale del film è mai stato realizzato. Molti hanno tentato di svilupparne uno, ma sono rimasti bloccati nell’inferno dello sviluppo.

Le possibilità che il film finalmente entri in produzione passeranno attraverso il tetto anche se Weaver salirà a bordo. Guarda questo spazio è tutto ciò che dirò.

Dopo così tanti spinoff decisamente deludenti e dopo aver sopportato la cannibalizzazione del lavoro di Ridley Scott, un ritorno di Ripley ha il potenziale per riaccendere di nuovo il franchise.

Immaginate per un istante un nuovo film di Alien con Weaver sul poster e, perché no, con Ridley Scott alla regia. Sarebbe un successo.