Warner Bros

Non solo le produzioni cinematografiche, Warner Bros., a causa dell’emergenza da Coronavirus che sta ormai flagellando il pianeta, mette in pausa anche le produzioni per il piccolo schermo.


Come era facilmente prevedibile, anche le produzioni per il piccolo schermo iniziano a subire gli effetti della pandemia da Coronavirus.

Warner Bros Television ha annunciato nei giorni scorsi, d’aver bloccato le riprese di tutte le sue serie e dei pilot attualmente in fase di produzione a causa dell’emergenza legata al Coronavirus che sta coinvolgendo negli ultimi giorni tutto il mondo, non solo le nazioni europee, portando gli Stati Uniti a prendere dei provvedimenti nel tentativo di tenere sotto controllo il contagio.

Tra i vari titoli coinvolti dalle decisioni appena prese ed adottate, ci sono anche Lucifer, Young Sheldon, Supergirl e Batwoman.

La lista degli show messi in pausa è la seguente, suddivisa per emittente:

CBS – Young Sheldon, All Rise e God Friended Me
The CW – Supergirl e Batwoman
TNT – Claws
OWN – Queen Sugar
Epix – Pennyworth
HBO Max – The Flight Attendant
Netflix – Lucifer
ABC – The Brides

Il comunicato ufficiale dichiara:

Con gli eventi in rapido cambiamento legati al Covid-19, e per precauzione, Warner Bros. Televion ha bloccato la produzione di alcune delle nostre oltre 70 serie e dei pilot di cui si stavano svolgendo le riprese o stavano per iniziare. La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, del cast e della troupe rimane la nostra priorità.

Al momento non conosciamo altri dettagli in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!